Certificazione IC3

untitled

Progetto IC3

Anno scolastico 2009/2010 – 2010/2011

 

Il progetto in sintesi

Questo progetto si rivolge agli studenti e al personale docente e non docente dell’Istituto per un numero minimo di __ partecipanti per ciascuna categoria e per __ ore di didattica, al fine di diffondere il sistema di certificazione IC3 o le conoscenze informatiche al livello minimo riconosciuto internazionalmente, cioè quelle indicate nel Syllabus dell’IC3.

Il progetto, tra le altre cose, prevede:

  • l’analisi del Syllabus
  • la preparazione di moduli, suddivisi per tipologia di esame
  • la realizzazione del materiale di supporto per i vari moduli

IC3 è un Programma di Formazione e Certificazione Informatica di base e fornisce le linee guida per diventare un utente efficiente nell’utilizzo del Computer e di Internet.
IC3 fornisce un percorso completo di Formazione e Certificazione grazie al supporto di Materiale Didattico IC3 Approved Courseware e di Docenti Certificati IC3 Authorized Instructor.

IC3 è un Programma Independent Vendor di Formazione e Certificazionemondiale, è uno strumento valido per tutti coloro che desiderano entrare nel mondo dell’informatica ed acquisire un insieme minimo di capacità necessarie per poter lavorare con il personal computer nelle usuali applicazioni di ufficio.

Inoltre è:
– Credito formativo negli Esami di Stato;
– Prerequisito di accesso per alcune Università;
– Sostitutiva di un esame in molte Università;
– Elemento qualificante nei curriculum;
– Titolo di merito nei concorsi pubblici;
Per conseguire la certificazione si devono superare 4 esami. Il livello dei test è volutamente semplice, ma sufficiente per accertare se il candidato sa usare il computer nelle applicazioni standard di uso quotidiano.

Certificazione

Dopo ogni prova di simulazione svolta all’interno della programmazione extra-curriculare, gli studenti potranno sostenere l’esame relativo presso i Test Center. La partecipazione alle prove di certificazione per il conseguimento dell’IC3è a discrezione dello studente.
La scuola provvederà a prendere accordi con un Test Center convenzionato, al quale si appoggerà per l’espletamento delle procedure d’esame. La scuola segnalerà, inoltre, le date e le modalità degli esami.
La preparazione agli esami è a carico della scuola, mentre rimangono a carico degli studenti i costi stabiliti dai Test Center per l’iscrizione e il sostenimento degli stessi. La Scuola provvederà a fornire un contributo economico sensibile circa il sostenimento degli esami.

 

Come si ottiene

Il candidato deve acquistare presso il Centro accreditato (Test Center o Test Point) una tessera (Skills Card) su cui verranno registrati gli esami superati.
Gli esami sono in totale quattro, il livello dei test è volutamente semplice, ma sufficiente per accertare se il candidato sa usare il computer nelle applicazioni standard di uso quotidiano.

Gliesami

 

La Certificazione IC3 2005 si ottiene superando i seguenti esami:

COMPUTING FUNDAMENTALS

Hardware:

  • Identificare i vari tipi di computer, come elaborano le informazioni e come interagiscono con altri sistemi e dispositivi informatici
  • Individuare la funzione dei dispositivi hardware
  • Individuare quali fattori possono influire sia per l’utente finale che per l’azienda nell’acquisto di un computer o di componenti informatici
  • Comprendere come effettuare la manutenzione di dispositivi informatici e come risolvere problemi che riguardano l’hardware

Software:

  • Individuare come l’hardware e il software interagiscono per svolgere determinati compiti e come il software viene sviluppato e aggiornato
  • Individuare diversi tipi di software, concetti generali circa le categorie di software e le attività per le quali sono stati sviluppati

Usare un sistema operativo:

  • Comprendere cos’è un sistema operativo, come funziona, risolvere i problemi principali legati al sistema operativo
  • Manipolare e controllare il desktop di Windows, i file e i dischi
  • Comprendere come cambiare le impostazioni del sistema, installare e eliminare software

KEY APPLICATIONS

Funzioni Comuni a tutti programmi Windows:

  • Aprire e chiudere un applicativo Windows, utilizzare le varie guide incluso la guida in linea
  • Identificare gli elementi sullo schermo che sono comuni agli applicativi Windows, cambiare le impostazioni e gestire file all’interno di un applicativo
  • Usare le funzioni comuni di editing e formattazione
  • Eseguire le funzioni fondamentale per la stampa

Funzioni della video scrittura

  • Formattare testo e documenti incluso l’uso di strumenti di formattazione automatici
  • Inserire, modificare e formattare tabelle in un documento

Funzioni del foglio elettronico:

  • Modificare i dati contenuti nel foglio di lavoro, la struttura del foglio e la formattazione dei dati contenuti nel foglio
  • Ordinare e manipolare i dati in un foglio usando formule e funzioni, aggiungere e modificare grafici in un foglio di lavoro

Lavorare con le presentazioni

  • Esser in grado di creare e formattare presentazioni semplici

LIVING ONLINE

Le reti e Internet:

  • Identificare i componenti , i vantaggi e i rischi di una rete di computer
  • Identificare la relazione tra le reti informatiche e altre reti di comunicazione (come la rete telefonica) e Internet

Posta elettronica:

  • Individuare come funziona la posta eletttronica
  • Comprendere come utilizzare un applicativo di posta elettronica
  • Comprendere l’uso appropriato dell’ e-mail e del “netiquette”

Usare Internet:

  • Individuare le diversi fonti di informazioni disponibili su Internet
  • Essere in grado di usare un Web Browser
  • Essere in grado di cercare informazioni su Internet

L’impatto del computer e di Internet nella società:

  • Individuare come sono utilizzati i computer in ambiente lavorativo, scolastico e domestico
  • Identificare i rischi nell’uso dell’hardware e software
  • Comprendere come usare i computer e Internet in modo sicuro, legale, etico e responsabile

DATABASE APPLICATION (IC3 2005 PLUS)

Gestire Database e Tabelle di dati:

  • Comprendere i motivi per cui viene usato un database, come funziona un database e gli elementi comuni di un database
  • Creare un nuovo database e modificare elementi del database
  • Creare e modificare la strutture delle tabelle
  • Creare, modificare e manipolare i dati in una tabella

Maschere, Query e Report di un database

  • Creare una maschere, cambiare il layout e l’aspetto di una maschera, usare una maschere per inserire dati in un database
  • Creare, eseguire e modificare una query manualmente
  • Creare un report, modificare il layout e l’aspetto del report e visualizzare le informazioni di un database usando un report .

Quando ha superato tutti gli esami riceve la certificazione da parte dell’ente nazionale autorizzato ad emetterla______________.

Norme per ottenere l’IC3

  1. Skills Card

Per sostenere gli esami IC3 è necessaria la Skills Card, una tessera individuale che riporta i dati anagrafici del titolare e un numero di serie registrato dall’____________, ente di certificazione del programma IC3.
Sulla Skills Card vengono registrati gli esami superati dal candidato. Ogni esame deve recare il timbro della sede presso cui si è svolto, la data e la firma del responsabile del Centro.
La Skills Card può essere acquistata presso un qualsiasi Centro accreditato, la nostra scuola applica tariffe agevolate ai propri utenti. Il diploma IC3 non ha scadenza

  1. Norme per gli esami 

La Skills Card dà al suo possessore il diritto di sostenere esami presso un qualsiasi Centro accreditato, anche diverso da quello presso il quale la Skills Card è stata acquistata. Il candidato può esercitare questo diritto anche senza avere seguito i corsi proposti dal Centro.
Per ogni esame il candidato deve pagare una somma al Centro accreditato presso il quale l’esame è sostenuto (la nostra scuola applica tariffe agevolate ai propri utenti).
I test da superare sono definiti a livello internazionale e sono identici in tutti i Paesi dell’Unione Europea. Le conoscenze teoriche e pratiche necessarie per superare i test sono definite nel Syllabus.

  1. La certificazione IC3

Quando il candidato ha superato tutti gli esami previsti, acquisisce il diritto di ottenere la certificazione IC3, che viene rilasciata direttamente dall’________________.

Protocollo d’intesa col Ministero della Pubblica Istruzione

A seguito della Convenzione stipulata in data 29/07/03 tra la società TESI Automazione srl e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) – Servizio per l’Automazione Informatica e l’Innovazione Tecnologica, il Programma di Formazione e Certificazione denominato Internet and Computing Core Certification (di seguito IC3) viene inserito tra i percorsi formativi indicati dal Ministero e offerti alle proprie articolazioni periferiche e alle proprie istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.

Pertanto il Ministero e TESI, nell’ambito dello scenario aperto dalla riforma del sistema scolastico e di comune intesa con le istituzioni scolastiche, s’impegnano a:

  1. diffondere la certificazione delle competenze informatiche secondo lo standard IC3 riconosciuto a livello mondiale di cui TESi è il distributore unico per l’Italia;
  2. definire il Syllabus delle competenze informatiche per rispondere all’esigenza di inserirle nei nuovi curricula scolastici o in altre iniziative di formazione per il personale docente ed amministrativo condotte dal Ministero;
  3. cooperare, secondo le competenze specifiche possedute, nello sviluppo di progetti, anche di dimensione internazionale che si avvalgono di metodologie e strumenti informatici e telematici.

TESI Automazione srl, in  collaborazione con il Ministero dell’Istruzione,dell’Università e della Ricerca (MIUR) – Servizio per l’Automazione Informatica e l’Innovazione Tecnologica mette a disposizione, la sua esperienza e le sue strutture per consentire a quanti più Docenti possibile di ottenere quelle competenze e le qualifiche che premettano loro di  erogare formazione e certificazione, sull’utilizzo del computer, dell’informatica di base e di Internet in modo da consentire loro di migliorare e facilitare il processo di apprendimento della disciplina da parte dei loro allievi.